Live Sicilia

CATANIA

Presunto spacciatore fugge all'alt e si schianta con lo scooter


VOTA
0/5
0 voti

Catania, giampaolo privitelli, Catania, Le brevi
Un presunto spacciatore che ha perso il controllo dello scooter fuggendo un controllo della polizia si è schiantato contro un'auto posteggiata riportando ferite gravissime. Giampaolo Privitelli, 25 anni, è ricoverato con la prognosi riservata nell'ospedale Vittorio Emanuele di Catania. L'episodio è avvenuto la notte scorsa nel popoloso rione San Cristoforo. Secondo la ricostruzione della Questura, agenti della squadra mobile in abiti civili, impegnati in un servizio antidroga, hanno intimato all'uomo di fermarsi per un controllo in via Villa Scabrosa, ma Privitelli, che era senza casco, avrebbe tentato la fuga con lo scooter. Arrivato in via Stella Polare avrebbe perduto il controllo della moto che si è schiantata contro un'auto posteggiata e poi è caduto per terra scivolando sull'asfalto e fermando la sua corsa contro una pattuglia della polizia che nel frattempo aveva bloccato la strada. Privitelli, che è stato trovato in possesso di 35 dosi di marijuana, è stato soccorso dalla polizia e condotto in ospedale. Sull'episodio la Procura di Catania ha aperto un'inchiesta.

Privitelli è piantonato dalla polizia perché è stato disposto il suo arresto per spaccio di droga, perché trovato in possesso di 65 grammi di marijuana. L'uomo, che in passato era stato denunciato per guida senza patente e furto, era alla guida di uno scooter Honda 300 Sh. Privitelli nell'ospedale Garibaldi è stato sottoposto a un intervento di neurochirurgia per i postumi di un grave trauma cranico. I medici ci sono riservati la prognosi.