Live Sicilia

DIBATTITI

Savagnone: "Contro la mafia la Chiesa non ha fatto abbastanza"


VOTA
0/5
0 voti

calabria, cattolici, mafia, ndrangheta, savagnone, sicilia, Le brevi
La Chiesa non ha fatto abbastanza per contrastare la criminalità organizzata nel Mezzogiorno, nonostante il ''profondo radicamento'' di cui ha sempre goduto sul territorio: alla Settimana sociale dei cattolici italiani il Direttore del centro diocesano della cultura di Palermo Giuseppe Savagnone, ha esortato a cambiare atteggiamento nel confronto quotidiano con i problemi del sud, incassando una 'standing ovation' dai 1200 delegati presenti in platea. ''Convegni, denunce e preti martiri delle mafie dimostrano una volontà di reagire'' ma spesso tutto questo ''è rimasto al 'piano nobile'', ha detto Savagnone, chiamato ad illustrare il documento su Chiesa e Mezzogiorno approvato dalla Cei. ''C'è un 'piano terra', quello della pastorale ordinaria, della vita e dei problemi quotidiani delle parrocchie, dei gruppi, delle confraternite, dove ci sono chiusure prodotte da inerzie e stanchezze'' ''e dove le cose non cambiano neanche dopo un bel documento o un grande convegno ecclesiale''.