Live Sicilia

ENNA

Sette arresti per droga


VOTA
0/5
0 voti

arresti, droga, enna, Le brevi
I carabinieri della Compagnia di Enna hanno eseguito sette ordinanze di custodia cautelare, emesse dal Gip di Caltanissetta su richiesta della Dda, per detenzione e spaccio di stupefacenti; quattro arrestati devono rispondere anche di associazione per delinquere. L'inchiesta, condotta inizialmente dalla Procura di Leonforte, è stata avviata nel marzo del 2007 e si è protratta sino al novembre 2009. Le investigazioni, condotte attraverso indagini patrimoniali e bancarie e intercettazioni, hanno accertato l'esistenza di una vera e propria organizzazione criminale con due figure di spicco, Gianfranco Marsiglione e Roberto Mingari Favvento, che gestiva il commercio di cocaina nel territorio di Leonforte. Il gruppo si approvvigionava di stupefacenti a Catania; con i fornitori, visti gli affari fiorenti, era nato un rapporto fiduciario tanto che più volte la cocaina era stata ceduta a credito o in cambio di assegni post datati. Durante le indagini, sono stati effettuati anche alcuni sequestri di droga: in particolare una piantagione di marijuana, per un volume d'affari che annualmente avrebbe garantito circa 250 mila euro, ed una busta con 41 grammi di cocaina pura all'85%, per un valore al dettaglio di 35 mila euro.

Gli arrestati sono: Roberto Mingari Favvento, 31 anni, nato Ludwigshafen (Germania) e residente a Leonforte (EN); Gianfranco Marsiglione, di 34; Angelo Monsù, di 40, attualmente detenuto presso la Casa Circondariale di Nicosia; Pierangelo Buono, di 27, tutti di Leonforte, accusati di associazione finalizzato al traffico e produzione e traffico di sostanze stupefacenti. Di produzione e traffico di stupefacenti deve invece rispondere il catanese Salvatore Scuderi, 38 anni. Ai domiciliari sempre per produzione e spaccio sono finiti Roberto la Delfa, 27 anni, e Rossella Ferragosto, 23 anni, convivente di Mingari.