Live Sicilia

Consulenze

Ancora quattro nomine


VOTA
0/5
0 voti

, Palermo, Politica


Oltre quarantun mila cinquecento euro di consulenze. Il primo degli ultimi quattro nominati dall'esecutivo del governatore Lombardo è Giancarlo Noto, avvocato, indicato dall'assessore alle Attività produttive Marco Venturi per una consulenza giuridica per le materie di pertinenza dell'assessorato. Per un periodo di sei mesi – dal 21 ottobre al 20 aprile – Noto percepirà 12.394,92 euro.

E ancora, due consulenze fresche fresche arrivano dall'assessorato all'Economia di Gaetano Armao, dove approdano Pietro Luigi Matta, nominato dallo stesso Armao, che percepirà 11.086,61 euro nel periodo compreso tra il 21 ottobre e il 31 marzo, e Aurelio La Corte, nominato questa volta dal ragioniere generale della Regione, che tra il 19 ottobre e il 18 aprile riceverà un compenso pari a 12.394,98 euro. Matta è stato chiamato in qualità di consulente del servizio di pianificazione e controllo strategico, mentre La Corte si occuperà della “consulenza e definizione dei progetti APQ e attività di supporto per la rendicontazione e collaudo coordinate con altri progetti finanziati nell'abito PO FESR 2007/2013 e con fondi regionali”.

Anche Caterina Chinnici, infine, si concede una consulenza e chiama in causa Fulvio Sinagra, avvocato, che si occuperà dello studio e l'approfondimento di problematiche, di natura giuridico-legale, trattate dagli uffici di diretta collaborazione nell'esercizio della funzione di indirizzo politico-amministrativo, al fine della redazione di pareri, formulazione di valutazioni o anche per l'elaborazione di schemi di atti amministrativi o normativi. Sinagra è operativo dallo scorso 5 ottobre e offrirà i suoi servigi in assessorato fino al prossimo 31 dicembre, per un compenso totale pari a 5.930,94 euro.