Live Sicilia

FLI

L'assemblea di Generazione Italia: "Il Pdl si è rivelato un partito di carta"


VOTA
0/5
0 voti

aricò, assemblea regionale giovanile, canzoneri, fli, generazione italia, Lo Presti, moroni, palermo, sicilia, vitale, Le brevi
Si è conclusa l'assemblea regionale giovanile di Generazione Italia tenutasi questo pomeriggio al NH Hotel di Palermo. All'incontro, cui hanno partecipato decine di amministratori locali, e ragazzi che hanno abbracciato la causa del nuovo movimento fondato da Gianfranco Fini, sono intervenuti tra gli altri i deputati nazionali di Futuro e Libertà Chiara Moroni e Nino Lo Presti, e il presidente della Commissione Statuto all'Ars Alessandro Aricò. Gli esponenti di Fli  hanno sottolineato come da questo congresso "debba partire quel patto generazionale e quella rivoluzione meritocratica tanto attesa nel panorama politico nazionale, sulla spinta di quello che può essere inteso come un vero e proprio esodo dal Popolo delle Libertà". "E' sotto gli occhi di tutti - hanno aggiunto - come il Pdl  si è dimostrato un partito di carta. Un gruppo che teme i congressi e ancor peggio il confronto con la base". Durante i lavori di oggi pomeriggio Gaetano Canzoneri e Gabriele Vitale, ex dirigenti nazionali di Giovane Italia, hanno annunciato le dimissioni dagli incarichi ricoperti all’interno di quel gruppo giovanile del Pdl, per sposare la causa del nuovo movimento voluto dal presidente della Camera Gianfranco Fini, leggendo una dura lettera di dimissioni indirizzata al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.