Live Sicilia

Rosario Naimo, condannato a 19 anni

Mafia, latitante soccorso
E poi preso dai finanzieri



finanzieri, palermo, rosario naimo, Cronaca, Palermo
I finanzieri del Comando Provinciale Guardia di Finanza di Palermo hanno arrestato Rosario Naimo, latitante dal 1995, perché condannato a 19 anni di reclusione per associazione a delinquere di stampo mafioso e traffico internazionale di stupefacenti.
Naimo, è stato arrestato due giorni fa ma la notizia è stata diffusa solo oggi. Naimo soffre da tempo di gravi problemi alla vista e mercoledì scorso ha avuto un'emorragia all'occhio destro mentre era per strada, a Palermo.

Il malore che lo ha colto ha attirato l'attenzione di una pattuglia dei baschi verdi che lo hanno hanno soccorso. Alla richiesta di esibire i documenti ha detto di non averne. I finanzieri si sono insospettiti e hanno continuato a incalzarlo finché il latitante ha ammesso di essere ricercato, dicendo di avere bisogno di urgenti cure. L'uomo, che ha 65 anni, è stato portato in ospedale dove è stato assistito e curato. Nella successiva perquisizione nell'abitazione del latitante la Gdf ha sequestrato 210.500 euro e 16.530 dollari. Naimo è stato portato in carcere.