Live Sicilia

ERICE

Oggi si firma la dichiarazione di pace fra distretti Rotaract del Mediterraneo


VOTA
0/5
0 voti

erice, mediterraneo, pace, rotaract, Le brevi
Oggi, durante il forum internazionale sulla pace, il  Distretto Rotaract 2110 Sicilia Malta, presieduto da Salvo D'Angelo, in collaborazione con il Comune di Erice rappresentato dal Primo cittadino, Giacomo Tranchida, stipula una Dichiarazione di Pace fra i Distretti Rotaract del Mediterraneo.
Il forum Internazionale sulla pace rappresenta l'unica attività di cultura internazionale sulla pace promossa dal Rotaract Sicilia Malta. 'Diamo così un altro senso alle molteplici attività di service che svolgiamo nel territorio siciliano e maltese. Abbiamo individuato nella cultura altrui, le basi per la stipula di una Dichirazione che rappresenta la prima svolta culturale di un service senza confini. La volontà Nostra di sottoscrivere il documento con il Primo cittadino è intrinseca nelle stesse radici del capoluogo della scienza. Erice è stata Faro nel mediterraneo, essendo il luogo di incontro fra piu' popoli. Veniva allestito un fuoco che permetteva ai naviganti di non scagliarsi sulle coste dell'ericino.
La necessità dei clubs service giovanili e la volontà dell'Amministrazione comunale di aderire ad un progetto internazionale sono stati i punti cardine per lo sviluppo della cerimonia.
Verrà prima discusso il tema pace con il contributo di Magdi Cristiano Allam, ex vice direttore ad personam del corriere della sera, giornalista ed europarlamentare, Roberto Lagalla,Magnifico Rettore dell, Università degli Studi di Palermo, Mons. Ninni Trippiedi, teologo vicino al mondo giovanile. Durante le relazioni dei presenti, l'Avv. Massimiliano Fabio, redigerà il documento tracciando gli estremi per una sensata sottoscrizione della Dichiarazione, in ossequio al dettato legislativo internazionale sui diritti dell uomo. La Dichiarazione redatta da Fabio, verrà sottoscritta dai protagonosti dell'iniziativa, salvo d'angelo e giacomo tranchida, nonchè dai Rappresentanti  Rotaract dei Distretti 2450, Armenia,Bahrain, Cipro Egitto, Georgia, Giordania, Libano, Palestina, Sudan' Emirati Arabi, con Rania Kamel e Adel Ali Mahmoud El-Boseli, ed il Distretto 9010, Maracco, con Meriam El Bourahi, oltre che dai Testimoni della Dichiarazione, quali il Club Unesco Trapani, presieduto dall'Ing. Vito Garitta e dal Comune di Assisi, con la sottoscrizionw del Primo Cittadino, Claudio Ricci.
Parteciperanno all'iniziativa i soci dei clubs Rotaract del Distretto Siciliano e delle autorità invitate all'iniziativa.
Amministrazione Comunale e Clubs Service giovanili uniti per un momento così importante e nella vita del Distretto, e nella vita dell'Amministrazione, momento voluto da ambedue le istituzioni che segna l'inizio di una  collaborazione per il tema più nobile del mondo: la pace.

Dal Comune di Erice, il Sindaco Giacomo Tranchida afferma: 'La città di Erice è orgogliosa dell'iniziativa che dà continuità alla missione compiuta in questi anni in Italia e nel Mondo dalla comunità ericina'.