Live Sicilia

IL CASO DEL PARA'

E' morto il papà di Scieri


VOTA
0/5
0 voti

corrado scieri, emnauele scieri, padre, Le brevi
Si è spento a Siracusa Corrado Scieri, 70 anni, papà di Lele, il giovane avvocato morto a nemmeno 27 anni nella caserma "Gamerra" di Pisa nell'estate del 1999 in circostanze mai chiarite nonostante i quattro diversi procedimenti avviati sia dalla procura di Pisa, che da quella miltare di La Spezia e da ultimo dal Tribunale civile di Catania. Corrado Scieri, funzionario della Dogana di Siracusa, da alcuni mesi combatteva contro un male che alla fine ne ha vinto la forte fibra. Dal giorno della morte di Lele non ha mai smesso, almeno finché le forze glielo hanno consentito, di battersi per richiedere a gran voce verità e giustizia sull'oscura vicenda che ha coinvolto il figlio. In tutti questi anni assieme alla moglie, Isabella Guarino, insegnante di lettere adesso a riposo, ha partecipato a numerose iniziative, anche pubbliche, per sollecitare l'accertamento di quelle che riteneva fossero precise responsabilità nella morte del figlio avvenuta nella caserma pisana della "Folgore" a poche ore di distanza dal suo arrivo. Assieme alla moglie nel 2007 ha pubblicato per Kaos edizioni un libro nel quale ripercorre la vicenda del figlio. Da ultimo, a dicembre dello scorso anno, aveva partecipato a Siracusa alla presentazione di un altro volume sulla vicenda di Lele. I funerali di Corrado Scieri si svolgeranno domani alle 16 nella chiesa dell'Ecce Homo a Noto, città della quale era originario e dove verrà seppellito nello stesso cimitero dove si trova Lele.