Live Sicilia

Blitz della polizia

Droga, operazione "Guadagna"
Sgominata banda di spacciatori


VOTA
0/5
0 voti

blitz, droga, palermo, polizia, Cronaca, Palermo
Blitz della polizia all'alba, per sgominare un'organizzazione di spacciatori a Palermo, alla "Guadagna". Sei persone arrestate. Si legge in un comunicato della questura: "L’attività, denominata in codice operazione “Guadagna”, ha avuto una durata complessiva di circa un anno ed ha avuto origine nel maggio 2009, dall’approfondimento di spunti investigativi, a loro volta frutto di uno scambio d’informazioni tra sezioni investigative della Squadra Mobile. Emergevano inconfutabilmente altre responsabilità ed altri coinvolgimenti in traffici illeciti, da parte sia di criminali attualmente già assicurati alla giustizia, sia di soggetti ancora non tratti in regime di restrizione, tra i quali spiccavano le figure di alcuni insospettabili corrieri e di alcuni recidivi con precedenti specifici.

L’indagine ha, altresì, consentito la disarticolazione dell’intero organigramma criminale individuato grazie all’arresto di svariati soggetti legati ad associazioni di criminalità organizzata e non, nonché al sequestro di svariate dosi di droga di elevato principio attivo. L’indagine, sviluppatasi principalmente all’interno del rione “Guadagna”, è stata realizzata dalla sezione “Antidroga” per contrastare, oltre che il fenomeno dei grossi traffici internazionali, anche la vendita al dettaglio delle varie sostanze stupefacenti, che, come dimostrano i vari sequestri effettuati in corso d’opera, si è ormai globalizzata".

L'organizzazione
"Il gruppo criminale sgominato, per esempio, si era specializzato nel “trattare” più categorie di sostanze ed aveva addirittura a disposizione una sorta di “chimico” addetto all’analisi qualitativa, al testaggio ed al “taglio” delle varie droghe disponibili.

Gli arrestati.  Michele Bisconti, nato a Palermo il 22.9.57.  Emanuele Salvatore Di Caccamo, nato a Palermo il 30.5.82. Camillo Gattuso, nato a Palermo il 5.5.59. Giovan Battista Mangiaracina, nato a Palermo il 22.10.78. Giuseppe Mucaria, nato a Mazara del Vallo (TP) il 22.5.62. Gioacchino Tinnirello, nato a Palermo il 29.11.86.

Lo spaccio
L'indagine è coordinata dal procuratore aggiunto di Palermo Teresa Maria Principato e dai pm Marcello Viola e Lia Sava. Secondo gli investigatori il "promotore del sodalizio criminale" sarebbe stato Michele Bisconti. "Altro personaggio costantemente monitorato -spiegano gli inquirenti- è stato Gioacchino Tinnirello, preposto, sotto l'abile regia di Bisconti, al mantenimento dei contatti 'di piazza' con i numerosi acquirenti provenienti dalle province limitrofe, ai quali in più circostanze oltre a cedere lo stupefacente, agevolava l'uscita dal quartiere Guadagna di coloro che lo trasportavano". Camillo Gattuso si sarebbe occupato, secondo i magistrati, del 'taglio' della droga, "rendendone possibile la commercializzazione sulla piazza palermitana. In particolare venivano spacciati eroina, cocaina e hashish.