Live Sicilia

immigrazione

Lampedusa, salvati 139 profughi
Nuovo sbarco a Marettimo


VOTA
0/5
0 voti

carabinieri, guardia costiera, immigrazione, lampedusa, libia, marettimo, sos, trapani, Cronaca
Proseguono gli sbarchi di migranti verso le coste siciliane.

Il primo dei due barconi segnalati stamani è stato soccorso dalla Guardia Costiera nei pressi dell'isolotto di Lampione. A bordo 29 migranti, approdati a Lampedusa alle 14.40.

Sulla seconda "carretta" segnalata, che era in precarie condizioni di galleggiamento e rischiava di affondare, viaggiavano altri 110 migranti tra i quali un paraplegico. Solo quest'ultimo e alcuni migranti bisognosi di cure sono stati trasbordati sulle motovedette della Guardia di Finanza e della Capitaneria e stanno per arrivare nel porto di Lampedusa. Tutti gli altri sono stati imbarcati sulla nave della Marina ''Borsini'' che li consegnerà ad una motovedetta tunisina che li riporterà nel loro paese. L'operazione di soccorso, coordinata dalla Guardia Costiera, è avvenuta in acque Sar di competenza maltese anche se le autorità della Valletta hanno delegato l'intervento a quelle italiane.

In nottata, sempre a Lampedusa, era approdato il barcone con 82 tunisini soccorso ieri pomeriggio da una motovedetta della Guardia di Finanza.

Altri 33 extracomunitari sono sbarcati a Marettimo, nell'arcipelago delle Egadi, davanti alle coste trapanesi. Gli immigrati sono stati fermati dai carabinieri mentre vagavano per le strade del centro abitati. E' il quarto sbarco sull'isola in meno di una settimana. La notte di ferragosto tre immigrati morirono dopo essere finiti in mare durante la traversata.