Live Sicilia

SCUOLA

Moncada (Pd): "No a statalizzazione dell'istituto linguistico"


VOTA
0/5
0 voti

palermo, provincia, scuola, SILVIO MONCADA, tagli, Le brevi
Il Consigliere provinciale del Pd Silvio Moncada solleva "forti dubbi" sulla motivazione addotta dal presidente della Provincia di palermo Giovanni Avanti che la statalizzazione dell'Istituto provinciale di cultura e lingue sia stata richiesta per contenere i costi di gestione.

"Basterebbe, ad esempio, trasferire l'ufficio scolastico da Via Praga in locali di proprietà della provincia come quelli di Via San Lorenzo, per risparmiare - afferma - circa un milione di euro di affitto, evitando così di dismettere una istituzione scolastica, fiore all'occhiello dell'ente, come l'Ipcl".

"La verità - conclude Moncada - è che la recente approvazione da parte del Consiglio provinciale del nuovo regolamento sulle supplenze, ha messo fine ad anni di incarichi clientelari facendo venir meno l'interesse a mantenere la gestione dell'istituto. Sono certo che il Consiglio respingerà il tentativo dell'amministrazione di dismettere un patrimonio formativo e di risorse umane che va salvaguardato ad ogni costo".