Live Sicilia

L'aggredito

Il quartiere protegga Giacomo


VOTA
0/5
0 voti

aggressione, di blasi, giacomo li castri, Cronaca, Palermo
Cosa sappiamo di questa storia tremenda di aggressione, di botte e di morti?. Sappiamo che c'è un'indagine della magistratura che accerterà i fatti. E abbiamo fiducia. Sappiamo che Giacomo Li Castri e sua moglie Lucia Viola sono le vittime di una feroce violenza. Giacomo racconta a Livesicilia di avere colpito e ucciso, dopo che un rapinatore ha percosso ferocemente sua moglie: "Non ci ho visto più". E' un atteggiamento comprensibile. Chiunque avrebbe agito in quel modo, potendo.

Siccome conosciamo Palermo, le sue borgate e i suoi codici mafiosi, possiamo scrivere, con la solita ruvidità senza compromessi, che Giacomo Li Castri è diventato il potenziale bersaglio di una vendetta. Noi non ci limitiamo ad augurare che non gli succeda nulla. Sarebbe pilatesco. Lo pretendiamo. Dalle forze dell'ordine e dal quartiere. Non basta dire: nessuno tocchi Giacomo. E' il caso di andare oltre. Tutti hanno il dovere di proteggerlo.