Live Sicilia

PALERMO

Arriva il robot umanoide


VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Un robot umanoide, Geminoid F, dalle fattezze di una donna giapponese, apparirà, per la prima volta in Italia, in uno stage teatrale allestito a Palermo, all'Hotel Splendid al fianco di un'attrice in carne ed ossa, in uno spettacolo teatrale dal titolo 'Sayonara', domani, alle ore 18.30 (con replica il 16 settembre alle 19.30). L'evento è inserito all'interno del congresso internazionale di intelligenza artificiale organizzato quest'anno, nel capoluogo siciliano, dal dipartimento di ingegneria chimica, gestionale, informatica e meccanica (Dicgim), dell'università degli studi di Palermo. Il robot Geminoid F è stato prodotto da Hiroshi Ishiguro, uno dei massimi e più rinomati scienziati nel campo della robotica, proveniente dall'Università di Osaka in Giappone, dove i robot umanoidi hanno un prezzo di realizzazione che parte da 1 milione di euro. Tutti i movimenti dell'androide sono comandati da 12 motori. Il professore giapponese ha anche riprodotto un robot suo sosia e umanoidi che somigliano alle sue figlie. Geminoid F reciterà accanto all'americana Bryerly Long, in uno spettacolo teatrale guidato dal direttore artistico Oriza Hirata della compagnia teatrale Seinendan di Tokyo. "Non si pretende che il robot sostituisca un vero attore all'interno dello stage teatrale, è come se si volesse mostrare al mondo che è possibile avere una nuova figura emergente di agente intelligente capace anche di recitare, azione difficile e complessa che fino ad ora era stata di esclusiva competenza dell'uomo", spiega il professor Rosario Sorbello, docente di robotica presso il dipartimento di ingegneria chimica, gestionale, informatica e meccanica (Dicgim) dell'università di Palermo.