Live Sicilia

TRAPANI

Extreme Sailing Series a Trapani,
vince The Wave Muscat


VOTA
0/5
0 voti

extreme sailing series, trapani, vela, Trapani, Zapping
Sole e 18 nodi di Libeccio hanno caratterizzato l’ultima giornata di regate delle Extreme Sailing Series™ all’interno del porto di Trapani. Al termine di 34 prove disputate nel corso dei cinque giorni, The Wave, Muscat (skipper Leigh McMillan) vince per il secondo anno consecutivo la tappa di Trapani delle Extreme Sailing Series™. Al secondo posto Groupe Edmonde de Rothschild (skipper Pierre Pennec) e al terzo Oman Air il cui timoniere è il fuoriclasse e campione Olimpico Ben Ainslie. Luna Rossa (skipper Max Sirena) chiude ai piedi del podio con un quarto posto a soli tre punti dal terzo. L’altro team italiano Niceforyou (timoniere Alberto Barovier) è nono.

Le regate sono state combattute e spettacolari grazie al vento che in diversi momenti ha superando i 18 nodi, consentendo agli organizzatori di gestire i percorsi delle otto regate disputate in modo da garantire in ogni momento la spettacolarità e i contenuti tecnici necessari per regate di questo livello. Così alla prima bolina dopo la partenza, hanno fatto seguito due velocissimi lati al lasco stretto (velocità di punta registrata su Luna Rossa 28 nodi), uno strettissimo slalom tra due boe e poi ancora una bolina prima dei due laschi conclusivi con arrivo proprio davanti alla tribuna e alle banchine della Stazione Marittima gremite di pubblico. Tempo medio di percorrenza per il vincitore di ogni prova: otto minuti.

La Rai ha trasmesso anche oggi in diretta su Rai Sport 2 le regate delle Extreme Sailing Series™ di Trapani, con il commento di Giulio Guazzini e il contributo tecnico di Cino Ricci. Al termine delle regate hanno raggiunto lo studio anche Max Sirena (skipper di Luna Rossa) e Alberto Barovier (skipper di Niceforyou).

L’assessore al Turismo e alla Comunicazione della Provincia Regionale di Trapani, Cettina Spataro, al termine della giornata, ha dichiarato: “Domani queste bellissime barche lasceranno Trapani portandosi via un pezzettino del nostro cuore, con la promessa però di riportarcelo l’anno prossimo per un’edizione della manifestazione sulla quale cominceremo a lavorare già da domani e che si preannuncia ancora più spettacolare e coinvolgente di questa”.