Live Sicilia

Emergenza Lampedusa

Blindato il porto di Palermo


VOTA
0/5
0 voti

lampedusa, palermo, porto, Cronaca
Audacia, Moby Fantasy e Moby Vincent. Sono i nomi delle tre navi cariche di tunisini e magrebini atraccate al Molo Santa Lucia del Porto di Palermo. Le prime due sono arrivate ieri sera, dopo che dal ministero dell'Interno è arrivato l'ordine di svuotare l'Isola dagli immigrati al seguito dei disordini e del rogo appiccato al centro di accoglienza.

Così si è risvegliato blindato dalle forze dell'ordine che si alternano per presidiare l'area, questa mattina, il molo Santa Lucia dove al momento sono attraccate le "navi-albergo" come le ha definite il Comandante Salvatore Morello. "L'Audacia ha a bordo circa 150 immigrati provenienti da Lampedusa- ha detto il comandante-. Sono tutti uomini e non ci sono minorenni. Mentre la Moby Fantasy ne contiene di più ma precisamente non so il numero". Il comandante ha fatto sapere che finora a bordo non c'è stato nessun incoveniente, che è tutto tranquillo e si stanno comportando tutti bene. "Noi ci stiamo occupando della accoglienza. Sono stati tutti fatti accomodare in sala poltrone e abbiamo fornito loro tutti i servizi a disposizione, a partire da quelli igienici. Vengono regolarmente distribuiti i pasti per tutti: colazione, pranzo e cena. Così nello spazio tra il sole cocente e il mare piatto tutto scorre senza intoppi, in attesa di nuove disposizioni. Qualche curioso, pullman, macchine della polizia e moltissime divise. Adesso dovrebbero essere in arrivo altre navi, come fanno sapere dalla Questura.

Gli immigrati saranno caricati a gruppi nei pullmann, alcuni già posteggiati nell'area portuale, e portati all'aeroporto per il rimpatrio in Tunisia. "Non si sa però ancora quando- ha detto Morello-Siamo in attesa di avere disposizioni dalle autorità di Stato. Fino a quel momento rimaranno sulla nave, al momento, un centro di raccolta galleggiante".