Live Sicilia

CORTE DEI CONTI

Assolto il capo del Genio civile


VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
L'ingegnere capo del Genio Civile di Palermo, Pietro Lo Monaco, i dirigenti del Comune di Palermo, Concetto Di Mauro e Valentina Vadalà, sono stati assolti dalla Corte dei conti dall'accusa di aver causato un danno di 130 mila euro al Comune. Ai tre venivano contestate le maggiori spese sostenute dall'amministrazione per rimborsare quattro tecnici esterni e un collegio arbitrale convocato per dirimere una controversia nata intorno alla progettazione di un complesso edilizio popolare.