Live Sicilia

Fabio Giambrone (Idv)

"Non sono candidato, ma disponibile
Ferrandelli faccia gioco di squadra"



fabio giambrone, idv, primarie, Cronaca
"Non sono candidato alle primarie. Mi è stata chiesta la disponibilità e un dirigente di partito deve essere sempre disponibile, ma non sono candidato”.
Fabio Giambrone (Idv) intervistato da Livesicilia per il forum “Quale Palermo per Palermo?” parla senza lasciare spazio ad ambiguità sulla sua corsa a sindaco.
“Come partito saremo presenti nella prossima competizione elettorale con personalità diverse, messe insieme per un progetto comune: quello di mettere una pietra tombale sulla mortificazione a cui Palermo è stata sottoposta in questi anni. E per farlo immaginiamo una coalizione che nulla ha a che fare con il Terzo Polo e con Lombardo”- dice. E aggiunge: “Per quanto riguarda il Pd, siamo aperti solo a quella parte coerente e che vuole essere alternativa a Lombardo ma vedo un Pd molto in confusione”.

Commentando invece la dichiarazione di Ferrandelli che nei giorni scorsi ha definito il suo un “partito patriarcale” facendo riferimento a Leoluca Orlando, Giambrone si è detto sicuro che Ferrandelli rettificherà: “Fabrizio è una grande risorsa per l'Italia dei Valori ma deve modificare il suo modo di stare dentro un partito: deve capire che tutti sono necessari ma nessuno è indispensabile. Fabrizio deve uscire dalla logica “esisto solo io e nessun altro”. Siamo una squadra. Un partito patriarcale decide e basta, il nostro non lo fa. Sono convinto che si farà chiarezza sulla questione, ancora non comprendiamo il senso di questa sua dichiarazione. Si può fare qualche dichiarazione poco felice, l'importante è rettificare.”