Live Sicilia

COSTI POLITICA

Chinnici: "Già tagliate 15 auto blu"


VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi, Palermo
Nuovo step nel percorso di riorganizzazione
e contestuale riduzione delle spese dell'autoparco regionale. E' stata avviata una progressiva riduzione delle auto in servizio, con la restituzione, tre mesi prima della scadenza prevista e senza il pagamento di alcuna penale, di 15 Peugeot 407. Contestualmente, è stata disposta anche la sostituzione dei mezzi assegnati agli uffici di diretta collaborazione degli assessori, con auto di segmento inferiore: le Fiat Bravo a Gpl, recuperate dal piano di riduzione già avviato per gli uffici periferici.

"Abbiamo voluto dare noi stessi l'esempio - spiega l'assessore regionale per le Autonomie locali e la funzione pubblica, Caterina Chinnici - procedendo a cambiare i mezzi in dotazione ai vari uffici di gabinetto, perché riteniamo che l'auto debba servire come mezzo di trasporto e non come status symbol. Il percorso avviato ci consentirà, passo dopo passo, di ridurre il costo complessivo del parco auto, salvaguardando però la funzionalità del servizio stesso". Il nuovo provvedimento segue quello già entrato in vigore il primo ottobre, che ha previsto l'assegnazione delle vetture ai dirigenti generali e ai capi di gabinetto, non più in forma esclusiva, ma direttamente a ciascun dipartimento o ufficio di diretta collaborazione, per assolvere a tutte le esigenze di mobilità ordinarie degli stessi, comprese quelle del servizio posta.