Live Sicilia

Leoluca Orlando

"Il Pd chiarisca se vuole sostenere
i complici dello sfascio di Palermo"


VOTA
0/5
0 voti

diego cammarata, leoluca orlando, massimo russo, palermo, raffaele lombardo, terzo polo, Politica
"Chiedo al Pd di fare chiarezza e di dire se intende continuare a sostenere Lombardo e gli uomini che per 9 anni su 10 hanno contribuito allo sfascio di Palermo governando con Cammarata". Lo ha detto
Leoluca Orlando, portavoce nazionale di Idv, intervenendo a Palermo a margine di un convegno sul federalismo e rispondendo alle domande dei giornalisti sulle candidature nel centrosinistra per la carica di sindaco. A proposito della posizione del segretario del PD Giuseppe Lupo, che sostiene Rita Borsellino ma ha dichiarato di non voler rinunciare all'alleanza con il Terzo Polo, Orlando ha detto: "Lupo non tenti di scaricare nei confronti di chi non ha avuto rapporto con Lombardo, le contraddizioni di un Pd che inciucia con il governatore siciliano".

"Il Terzo Polo non è un'entità dello spirito, in Sicilia - dice Orlando - ha la faccia di chi ha governato con Cuffaro e Lombardo, e 9 anni su 10 a Palermo con Cammarata. E adesso qualcuno ha il coraggio di venirci a dire che Idv dovrebbe risanare Palermo con chi l'ha distrutta? Le formule politiche, le alleanze, non possono distruggere la dignità di un popolo. Il Terzo Polo a Palermo è complice di chi ha commesso sfasci e illegalità.  L'esito delle denunce che abbiamo fatto anni fa dimostra che tutto questo è avvenuto dall'inizio, da quando è arrivato Cammarata, non negli ultimi quindici giorni".

Una battuta anche sulla sanità: "Non faccio polemiche con l'assessore Russo, io svolgo un compito istituzionale di controllo, mi spiace che lui non comprenda il mio ruolo. Eppure Russo dovrebbe capire: quando era magistrato, non faceva certo polemiche con gli imputati". Orlando ha risposto alle domande dei giornalisti sulle polemiche seguite alla morte di un uomo a Comiso (Rg) e sui presunti ritardi nei soccorsi. L'uomo è morto sabato per i traumi dovuti ad un incidente stradale. A Comiso qualche giorno fa era stato soppresso il servizio di emergenza 118.