Live Sicilia

La controreplica

Assunzioni, i Cobas contro Armao:
"Persa un'occasione per tacere"


VOTA
0/5
0 voti

armao, cobas, matranga, minio, Palermo, Politica
"Sulla denuncia del Cobas/codir circa le 2000 chiamate dirette nelle società partecipate della Regione, l'assessore all'Economia
Gaetano Armao (nella foto) ha perso un'occasione per tacere come, invece, astutamente ha fatto il presidente Raffaele Lombardo". Lo dicono i segretari generali del sindacato, Marcello Minio e Dario Matranga, in risposta a quella che definiscono "la replica scomposta dell'assessore all'Economia" seguita alla denuncia di ieri del Cobas/codir.

"Sfidiamo l'assessore Armao - continuano Minio e Matranga - a dimostrare, come da lui stesso dichiarato, la falsità dei dati da noi forniti che, invece, rispetto a quanto dichiarato dalle società partecipate e non accertato dal dipartimento Bilancio preposto al controllo, sono stati verificati dall'Ispettorato del lavoro e saranno trasmessi direttamente al presidente della Regione". "Invitiamo, la prossima volta, l'assessore Armao a informarsi meglio con il presidente Lombardo - concludono - e con il proprio dirigente generale Emanuele su vicende che, evidentemente e incredibilmente, ignora. Così correggerà il tono delle proprie dichiarazioni ed evitare di dovere essere chiamato nelle sedi opportune per spiegare la gravità delle accuse proferite contro il nostro sindacato".