Live Sicilia

Parla Cracolici

"Il candidato non decide le alleanze"



alleanza, antonello cracolici, pd, speciale palermo 2012, Palermo, Politica
"Non è il candidato che decide la coalizione, è la coalizione che decide cosa essere, e il candidato è al servizio di quella coalizione. Non credo che il problema sia sostenere un nome del Terzo Polo, piuttosto è supportare un candidato che unisce una coalizione". Lo ha detto il capogruppo del Pd all'Ars,
Antonello Cracolici, a margine di un convegno di Confindustria a Palermo, a proposito del confronto tra il Pd, il Terzo Polo e Rita Borsellino. "Se il candidato è del Terzo Polo, lo voterà il Terzo Polo - ha aggiunto -. Se, invece, si costruisce una candidatura in grado di unire un fronte largo, ci sarà una candidatura, che non è del Terzo Polo, ma di una personalità in grado di unire un fronte largo". "Vorrei ricordare - ha sottolineato Cracolici - che la candidatura di Rita Borsellino è proposta alle primarie, e alle primarie, come è noto, ci possono essere altre candidature". Per Cracolici le primarie non sono 'un concorso di bellezza', ma una modalità di scelta di una candidatura, offerta a una coalizione larga".