Live Sicilia

La Regione

"Latteri, diffida per oncologia"



latteri, oncologia, regione, speciale sanità, Cronaca, Palermo
La Casa di cura Latteri di Palermo é stata diffidata dall'erogare prestazioni di oncologia medica poiché non autorizzate. E' questo il primo provvedimento adottato dall'assessore regionale per la Salute,
Massimo Russo (nella foto), a seguito dell'ispezione disposta il mese scorso parallelamente alle indagini della magistratura palermitana su una presunta truffa al sistema sanitario regionale messa in atto da alcune cliniche private. "Avendo rilevato anche la inadeguata erogazione delle prestazioni di chirurgia oncologica, l'assessorato - si legge in una nota - si riserva di sospendere, a scopo cautelare e in via provvisoria, l'accreditamento del relativo 'modulo' di 8 posti letto se entro dieci giorni non verranno fornite adeguate controdeduzioni".

"L'ispezione - aggiunge la nota - ha permesso di rilevare un indice di attività della chirurgia oncologica talmente poco significativa (14 interventi nel 2010 pari al 7,3% e 1 soltanto nel 2011 pari all'1,4%) da ritenere possibile che non sia stato garantito il livello qualitativo delle prestazioni. Di contro, l'attività di oncologia medica (192 prestazioni nel 2010 e 71 nel 2011) risulta inappropriata in quanto non afferente a quelle di chirurgia oncologica per la quale la casa di cura è stata autorizzata".

(Fonte ANSA)