Live Sicilia

CASCIO A LOMBARDO

"Cercare subito rimedi anticrisi"


VOTA
0/5
0 voti

crisi, Francesco Cascio, raffaele lombardo, Le brevi, Politica
"Promuovere un tavolo tecnico con imprenditori, dirigenti bancari "e con i responsabili di ogni ordine e grado dell'organigramma regionale, per individuare soluzioni per arginare l'onda d'urto di una crisi che neanche i più attenti analisti del settore possono prevedere se e quando finirà". Lo chiede il presidente dell'Assemblea regionale siciliana, Francesco Cascio in una lettera inviata al governatore Raffaele Lombardo. "Il perdurare della grave crisi finanziaria e sociale che attanaglia ormai da diversi anni l'intera economia mondiale e quindi, quella già per altro debole della nostra Regione, - sostiene Cascio - ci impone, una ulteriore e più attenta riflessione". "A tal proposito, ciò che temo in particolar modo, è che la 'politica dei sacrifici', che il nuovo Governo nazionale sarà costretto - sottolinea - ad approntare, possa gravare ulteriormente su questa già assai critica situazione complessiva, implementando, nello specifico, le insolvenze e le difficoltà delle imprese e, determinando, così, il collasso del sistema e dei livelli occupazionali già fortemente compromessi".