Live Sicilia

Termini addio

Le ultime voci: "Speravamo
che questo giorno non arrivasse mai"


VOTA
0/5
0 voti

fiat, termini imerese, Cronaca, Economia
"E' un giorno che davvero speravamo non arrivasse mai a Termini Imerese. Siamo qui a raccogliere i cocci di questa esperienza della Fiat, che dopo 41 anni va via. Siamo ancora impelagati al ministero per lo Sviluppo economico, l'unica certezza è che la prossima settimana scade il tempo utile a nostra disposizione per siglare l'accordo". "Fiat - aggiunge - è disposta a concedere gli incentivi alla mobilità a quei lavoratori, che entro il 31 dicembre 2017 maturano i requisiti, c'é un fatto nuovo anche i governi nazionale e regionale sarebbero disponibili a partecipare".  (Salvatore Burrafato, sindaco di Termini Imerese)

"Quando Agnelli si affacciava dalla 'tunnaredda', a Termini Imerese, diceva che era bellissima. Hanno sfruttato, sedotto e abbandonato questa terra, dove Fiat produceva mille auto al giorno. Si sono innamorati di questo luogo e adesso che non c'é più niente da spremere vanno via. Sono qui per dire che un uomo senza lavoro e un uomo senza dignità - ha aggiunto - perché non può sostenere le proprie famiglie".  (padre Anfuso, parroco di Termini Imerese)