Live Sicilia

FIAT

Lombardo: "Soddisfatti per l'accordo
Ora una nuova stagione"


VOTA
0/5
0 voti

accordo, fiat, lombardo, sicilia, termini imerese, Cronaca, Palermo
''Siamo molto soddisfatti per l'esito della riunione di oggi a Roma per Termini Imerese. Così si scioglie l'ultimo nodo, quello legato alla mobilità incentivata, per il futuro di quell'area industriale. E' stato un iter molto laborioso, ma da ora in poi nasce una nuova stagione, con nuove certezze per i lavoratori''. Il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, commenta così l'esito della riunione svoltasi a Roma tra Fiat e sindacati.

''La prossima settimana - prosegue - parte una nuova stagione nella storia del settore automobile di Termini Imerese e del suo indotto industriale. Siamo certi che i nuovi insediamenti produttivi sapranno dare nuove certezze e ben produrre, garantendo agli operai di Termini quel futuro cui hanno diritto e per cui la Regione e' stata al lavoro senza sosta. Questo governo ha svolto un ruolo delicato e fondamentale nella gestione della crisi - osserva - con chiari e precisi impegni finanziari avviati e già operativi per il rilancio del polo industriale di Termini Imerese: 150 milioni destinati a rafforzare le infrastrutture e altri 200 milioni che serviranno a supportare l'insediamento di nuove attività produttive. Altri 45 serviranno come incentivo alla rioccupazione dei lavoratori e 10 sono disponibili per l'aggiornamento professionale e la riqualificazione del personale''.

''La Regione ha già attivato tutte le strumentazioni finanziarie utili ad attrarre nell'area iniziative imprenditoriali, immaginando anche una diversificazione produttiva e dimensionale. Siamo sempre stati al fianco dei lavoratori di Termini Imerese in ogni momento di questa lunghissima crisi - conclude Lombardo - sostenendoli nelle loro legittime forme di protesta e aiutandoli anche quando, per due volte, hanno voluto essere presenti a Roma per manifestare. Comprendendo le ragioni dei lavoratori e la drammatica crisi di quel territorio, giorni fa la Giunta ha stanziato un bonus straordinario di 1,5 milioni a sostegno famiglie degli operai''.