Live Sicilia

MAZARA

Tenta di uccidere il padre: arrestato


VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca, Le brevi, Trapani
Un uomo ha accoltellato il padre alla gola, ferendolo gravemente, durante una lite per questioni di religione nell'abitazione che i due dividevano a Mazara del Vallo (Trapani). Vincenzo Asaro, 31 anni, e' stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio. Il genitore, 58 anni, e' stato trasferito nell'ospedale "Vincenzo Cervello" di Palermo. Secondo quanto ricostruito, i due erano in casa e stavano guardando la tv quando e' nata una discussione sulle scelte religiose di Vincenzo Asaro, che si e' armato di un coltello da cucina e ha colpito il padre al collo, per poi fuggire. Scattato l'allarme, i carabinieri hanno rintracciato e arrestato Asaro nelle vicinanze. L'uomo dovra' peraltro rispondere anche di evasione perche' era detenuto agli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti.