Live Sicilia

PALERMO

Differenziata, il piano "prossimità"


VOTA
0/5
0 voti

amia, raccolta differenziata, Cronaca, Le brevi, Palermo
E' stata aggiudicata in via provvisoria la gara per acquisire le attrezzature che consentiranno di avviare in via sperimentale la cosiddetta raccolta di prossimità della differenziata, in un'area di centomila residenti, a Palermo, che sarà individuata dall'Amia di concerto con l'amministrazione comunale e che, per le caratteristiche tecniche del sistema, deve essere dotata di strade ampie e di elevata densità abitativa. Questa iniziativa, che si aggiunge all'area di 130 mila residenti del "porta a porta" sostituirà i tradizionali cassonetti su strada con speciali contenitori modulari stradali nei quali i cittadini potranno conferire i rifiuti differenziati secondo un calendario settimanale. L'Amia conta di completare entro poche settimane la verifica dei documenti prodotti e dei requisiti delle imprese e di eventualmente procedere all'aggiudicazione definitiva della gara. La fornitura seguirà poi l'identica trafila burocratica dei compattatori acquistati nel corso del 2011, mediante cessione in usufrutto da parte dell'amministrazione comunale. L'iter dovrebbe essere completato entro la prossima primavera. La gara è stata aggiudicata provvisoriamente alla Europa Carri srl, per un importo di 345.566,13 oltre Iva e alla Nord Engineering srl, per un importo di 1.207.430,70 oltre Iva.