Live Sicilia

PALERMO

Confindustria aiuta Biagio Conte
In arrivo un impianto fotovoltaico


VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca, Palermo, Zapping
Confindustria Palermo scende in campo in favore della Missione Speranza e Carità di Biagio Conte, per realizzare un secondo impianto di produzione di energia fotovoltaica con cui sopperire a parte dei crescenti bisogni energetici degli ospiti della comunità.

"Più precisamente il nostro intervento - ha detto il presidente Alessandro Albanese - ha permesso a Fratello Biagio Conte di ottenere l’erogazione di un finanziamento a medio termine necessario a coprire le spese sostenute per la realizzazione del nuovo impianto che, lo scorso mese di novembre, è stato già completato grazie ad un’anticipazione bancaria e ad una sottoscrizione promossa da alcune scuole cittadine. Il Consiglio Direttivo ha deciso di devolvere alla Missione il valore degli interessi richiesti da Banca Nuova per l’erogazione del mutuo necessario per coprire i costi dell’impianto. Grazie al nostro intervento la Missione potrà rimborsare agevolmente il suo debito, in otto anni, canalizzando una parte del contributo in conto energia che il Gestore dei Servizi Energetici nazionale (G.S.E.) erogherà mensilmente a fronte dell’energia prodotta".

"Questo nuovo impianto di 36 Kwp, insieme a quello di 19,80 Kwp già donato nel 2009 per metà dalla nostra associazione e dalla fondazione del Banco di Sicilia - aggiunge Albanese - permetterà alla Missione di Fratello Biagio di coprire circa il 30% del fabbisogno energetico dell’intera comunità che oggi ospita circa novecento persone. A decorrere dallo scorso mese di novembre i due impianti da noi cofinanziati produrranno ogni anno, per i prossimi venti anni, circa 75.000 Kw/h annui di energia elettrica evitando l’immissione in atmosfera di circa 40 tonnellate annue di CO2 e permettendo alla Missione di pagare, grazie ai contributi che riceverà dal G.S.E., altri 230.000 Kw/h di energia elettrica".