Live Sicilia

Nell'androne dell'ufficio

Mazara, assicuratore ucciso a botte


VOTA
0/5
0 voti

assicuratore, botte, omicidio, Cronaca, Trapani
Un agente assicurativo, Attilio Sicurella, di 63 anni, è stato ucciso ieri sera a Mazara del Vallo, picchiato a sangue. Il delitto è avvenuto nell'androne dell'ufficio della vittima, in via Maccagnone, nella zona della stazione ferroviaria. Ad effettuare la macabra scoperta è stato un figlio dell'assicuratore che, preoccupato del suo mancato rientro a casa per l'ora di cena, è andato a cercarlo. L'uomo era riverso per terra, aveva il volto completamente tumefatto ed era già privo di vita. Secondo quanto accertato dal medico legale, intervenuto sul posto, la morte risalirebbe a un orario compreso tra le 18 e le 19 di ieri sera. Sicurella era incensurato e faceva il sub agente per diverse agenzie assicurative. Le indagini vengono condotte dalla Polizia che per risalire agli assassini sta cercando di fare luce sia sulla vita privata che su quella lavorativa del professionista.