Live Sicilia

UNCREDIT

Ridisegnata la rete commerciale


VOTA
0/5
0 voti

rete commerciale, sicilia, unicredit, Economia, Le brevi
Unicredit ridisegna la propria rete commerciale in Sicilia rivolta a famiglie e piccole e medie imprese. In particolare, è prevista all'inizio del 2012 la nascita della nuova area commerciale di Caltanissetta ed Enna a cui verranno assegnate significative deleghe per le decisioni in materia di credito e di prezzi da applicare alla clientela. La banca intende in tal modo valorizzare ulteriormente la sua presenza nelle due province, dove vanta una rete capillare composta da 7 distretti, 39 filiali e agenzie, un centro imprese e un centro sviluppo. Al contempo verranno riarticolate dal punto di vista territoriale le aree commerciali di Catania e Ragusa. Nel dettaglio i distretti di Adrano, Paternò e Bronte verranno aggregate all'Area commerciale di Catania mentre i distretti di Caltagirone e Palagonia verranno aggregati all'area commerciale di Ragusa. A completamento del riassetto organizzativo le dieci direzioni commerciali del network Famiglie e piccole imprese, diretto da Salvatore Malandrino, saranno: Palermo Città, Palermo Provincia, Trapani, Agrigento, Caltanissetta ed Enna, Ragusa, Siracusa, Catania, Messina, Milazzo e S. Agata di Militello. Da alcune settimane, inoltre, sono attivi i nuovi distretti distribuiti in tutte le nove province siciliane. Il distretto è un presidio unitario della banca nel territorio al quale sono attribuite significative deleghe finalizzate a generare un incremento delle decisioni assunte direttamente in rete con una significativa riduzione dei tempi di risposta alla clientela. In Sicilia sono presenti 79 distretti ai quali fanno riferimento 379 filiali e agenzie; la rete commerciale comprende inoltre 13 centri piccole imprese, 11 centri imprese e 13 centri sviluppo.