Live Sicilia

La lettera di Leoluca Orlando

"Morirò sindaco di Palermo...
Ecco cosa volevo dire"



, Palermo, Politica
Caro Direttore,

nella edizione del 16 dicembre di Live Siciliia leggo riportata una mia espressione (" Morirò Sindaco di Palemo,e , con tutto il rispetto, il più tardi possibile ") , da me pronunciata durante la presentazione del bel libro La Primavera breve, Quando Palermo sognava una Città per l'Uomo, di Fabrizio Lentini, giovedì 15 dicembre , nell'Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza di Palermo .

Ritenendo opportuno non inserire in quel dibattito sulla Primavera di Palermo e sulla mia precedente esperienza di Sindaco, oggetto del libro, dichiarazioni legate alla mia attuale candidatura alle prossime elezioni amministrative (come , peraltro, fedelmente ricordato nel testo in Live Sicilia: "Non ha voluto rilasciare nessuna dichiarazione sulle comunali"), ho pronunciato quella espressione, ho ricordato, alle centinaia e centinaia di persone presenti alla iniziativa, che sono stato nominato Sindaco onorario della città colombiana di Palermo (con circa 35000 abitanti , dopo la nostra Città la seconda località al mondo denominata Palermo) ed ho rilevato, pertanto e infine, che " certamente , sarei morto Sindaco di Palermo ...ma onorario e in Colombia ! ". Ho , altresì, sottolineato che tale nomina è stata motivata proprio con la mia esperienza di "Sindaco della Primavera", della quale si occupa il libro di Lentini e considerata esperienza significativa e meritevole di attenzione nella realtà colombiana.

Grato per la attenzione, invio i più cordiali saluti

Leoluca Orlando