Live Sicilia

Palermo. Allo scientifico "Galilei"

Beve e si sente subito male
Scoperto un foro nella bottiglietta


VOTA
0/5
0 voti

bottiglietta, palermo, studentessa, Cronaca, Palermo
Paura al liceo scientifico "Galilei" di Palermo. Una studentessa si è sentita male dopo avere bevuto dell'acqua da una bottiglietta prelevata da un distributore automatico della succursale di via Tranchina. L'acqua sapeva di candeggina. La ragazza si trova in ospedale per accertamenti. I carabinieri hanno riscontrato un foro nella bottiglia e hanno sequestrato il distributore.

Alla fine resta la paura per quel bruciore intenso e inaspettato dopo avere bevuto un sorso d'acqua. Acqua che sapeva di candeggina. La gola è ancora arrossata, ma passerà. La studentessa del liceo scientifico Galilei sarà dimessa a breve. Nel frattempo i carabinieri hanno sequestrato il distributore automatico nei locali di via Tranchina, dove la sedicenne ha comprato la bottiglia. Si aspettano le analisi per capire se si tratti davvero di candeggina. L'unica certezza, non da poco, è che alla base della bottiglia c'è un foro. La ragazza è stata tenuta sotto osservazione all'ospedale Cervello. Si è evitato il peggio perché ha mandato giù appena un sorso d'acqua. L'indagine è dei carabinieri della stazione Resuttana Colli.