Live Sicilia

CATANIA

Armi clandestine, tre arresti


VOTA
0/5
0 voti

Catania, rapinatori arrestati, Catania, Cronaca, Le brevi
Carmelo Vicino, di 53 anni, Pasquale Vicino, di 30, e il romeno Vasilica Caldararu, di 34, sono stati arrestati da carabinieri Motta Sant'Anastasia per detenzione illegale di armi clandestine e di munizioni. I tre erano su un'auto, bloccata dopo un inseguimento, al cui interno militari dell'arma hanno trovato un fucile con le canne mozzate e 4 cartucce caricate a pallettoni; una pistola calibro 6,35 completa di caricatore e munizioni, un coltello a serramanico, 3 passamontagna, 3 paia di guanti da giardinaggio e 2 rotoli di nastro adesivo per imballaggi. Il materiale sequestrato sarà analizzato da carabinieri del Ris di Messina. Gli investigatori non escludono che i tre stessero preparando una rapina a qualche esercizio commerciale.