Live Sicilia

PALERMO

Cateno De Luca, annullato il divieto di soggiorno


VOTA
0/5
0 voti

annullamento diveto di soggiorno, de luca, Le brevi, Palermo, Politica
La quinta sezione penale della Cassazione ha annullato, senza rinvio, l'ordinanza del Tribunale del riesame di Messina dello scorso 19 luglio, che aveva confermato la misura cautelare del Gip, Daria Orlando, sostituendo gli arresti domiciliari con il divieto di soggiorno nel comune di Fiumedinisi (ME) per il deputato regionale di Sicilia Vera, Cateno De Luca, difeso dagli avvocati Carlo Taormina e Tommaso Micalizzi. La richiesta di annullamento era stata avanzata dallo stesso procuratore generale. De Luca - arrestato lo scorso 28 giugno per tentata concussione e falso in atto pubblico, reati che avrebbe commesso da sindaco di Fiumedinisi - parla della sua vicenda giudiziaria come frutto di un "complotto" e annuncia una conferenza stampa per i prossimi giorni. Sospeso e poi reintegrato nella carica di deputato regionale, i reati contestati a De Luca risalgono al periodo compreso tra il 2007 e il 2009.