Live Sicilia

CATANIA

Tentato furto di rame:
muore in ospedale


VOTA
0/5
0 voti

Catania, furto rame, ospedale cannizzaro, Catania, Cronaca, Le brevi
E' morto nel centro Grandi Ustioni dell'ospedale Cannizzaro di Catania Fortunato Restivo, il giovane di 24 anni rimasto folgorato il 6 dicembre scorso ad Adrano, in provincia di Catania, nel tentativo di tranciare alcuni cavi di rame in una cabina elettrica dell'Enel. La vittima era rimasta gravemente ustionata dalla scossa elettrica all'addome e in altre parti del corpo. Restivo fu tirato fuori dalla cabina elettrica dai vigili del fuoco dopo una telefonata anonima ai carabinieri, che durante le indagini sono risaliti all'autore, un familiare minorenne della vittima, che è stato denunciato per tentativo di furto.