Live Sicilia

Su I love Sicilia

Ecco chi sono i Paperoni dell'Ars


Chi sono i Paperoni dell'Ars? su I love Sicilia chi sono, quanto guadagnano e che cosa posseggono i deputati più ricchi, con barchè, società, terreni e abitazioni.


ars, I Love Sicilia, paperoni, Palermo, Politica
 Hanno barche, società di ogni tipo, appezzamenti di terra e un numero di abitazioni tale da poter fondare quantomeno una contrada. Sono i deputati dell'Assemblea regionale siciliana nelle cui dichiarazioni dei redditi si trova un po' di tutto, compresa una vera sfilata di Audi e Mercedes. I love Sicilia, il mensile di stile, tendenze e consumi nel nuovo numero in uscita, fa una incursione nel mondo dorato dei Paperoni dell'Ars, cominciando dal più ricco di tutti: Guglielmo Scammacca della Bruca, il cui “imponibile” Irpef ammonta a quasi 750 mila euro.

Un patrimonio, quello del “re” della sanità privata catanese, composto anche dalla bellezza di 35 case disseminate tra Catania, San Gregorio e Valverde, e 27 terreni. Ma non è il solo. Nella top ten dei deputati siciliani più ricchi, i “big” sono Raffaele Lombardo, Francesco Cascio e Francesco Musotto. Ma anche due parlamentari che quest'anno hanno avuto qualche “problema” con la giustizia: Roberto Corona (il secondo più ricco) e Cateno De Luca. A chiudere il podio Ignazio Marinese. Il più povero? Nunzio Cappadona, che nel 2007 guardava tutti dall'alto.