Live Sicilia

Vento e disagi

Malu tempu, Mondello affoga
Soccorsi pullman di turisti


VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca, Palermo
Forte raffiche di vento stanno sferzando la Sicilia. Bloccati i collegamenti con le isole minori. A Palermo sono tanti i cartelloni pubblicitari caduti a terra e gli alberi spezzati. Alcuni rami hanno bloccato la strada che conduce dal capoluogo a Boccadifalco. Sono intervenuti i vigili del fuoco che stanno anche provvedendo a mettere in sicurezza cornicioni pericolanti.

Per il maltempo sono stati interrotti i collegamenti con le isole minori. Aliscafi e traghetti sono fermi nei porti delle Eolie. A Lipari si sono rifugiate tre navi cisterna. Il forte vento sta creando danni all'agricoltura. Danneggiati alberi e vigneti soprattutto a Pianoconte e Quattropani a Lipari e anche nell'isola di Salina. Bloccati anche i due aliscafi e le due navi per Ustica. Isolata anche Pantelleria dove il traghetto che doveva partire ieri notte da Trapani non ha lasciato il molo. Ferma a Porto Empedocle la nave che sarebbe dovuta andare a Lampedusa e Linosa. Disagi a Mondello per il maltempo. Allagamenti e alberi spezzati. Chiusa la viabilità dell'Addaura.

Due pulmini pieni di turisti provenienti da Licata, in provincia di Agrigento, sono rimasti bloccati oggi pomeriggio a Piano Battaglia, dove è in corso una bufera di neve. Per soccorrere i circa 30 occupanti dei due mezzi sono intervenuti gli uomini del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico e della Protezione civile della Provincia regionale di Palermo. I turisti sono stati fatti salire a bordo di un "gatto delle nevi" e trasferiti in sicurezza dal parcheggio sopra il rifugio Marini a Piano Zucchi, dove vengono ricoverati nei locali della provincia.