Live Sicilia

La vertenza

Fincantieri, niente esuberi


VOTA
0/5
0 voti

fincantieri, protesta, venturi, Cronaca, Economia, Palermo
''Il raggiungimento dell'accordo, agognato e sofferto e raggiunto a notte inoltrata, fuga ogni dubbio e restituisce serenità ai lavoratori dei Cantieri Navali di Palermo. Si tratta di un risultato importante perche' c'è scritto chiaramente che l'Azienda si impegna a non ricorrere a licenziamenti forzosi. Si confermano altresi le 3 peculiarità produttive e cioè manutenzione, trasformazione e costruzioni anche speciali con particolare riferimento al settore off shore''.

Lo ha dichiarato l'assessore regionale alle Attività produttive, Marco Venturi, al termine dell'incontro in Prefettura a Palermo sulla vicenda dei Cantieri Navali del capoluogo palermitano. ''Il documento sottoscritto intorno all'una di notte dalle organizzazioni sindacali, dalla Regione e da Fincantieri - ha proseguito Venturi alla fine di una riunione fiume, durata oltre 14 ore e presieduta dal prefetto Umberto Postiglione - prevede inoltre una clausola di salvaguardia che, fatti salvi i diritti sindacali e di sciopero, impegna le parti ad attuare tutte le procedure di raffreddamento previste in relazioni ad azioni sospensive dal lavoro o che causano interruzioni alle attività tali da compromettere i contratti sottoscritti tra Fincantieri e gli armatori relativamente alle navi in riparazione o negli stabilimenti di Palermo''.