Live Sicilia

L'ASSESSORE PERGOLIZZI

"L'Amia risolva i suoi problemi"


VOTA
0/5
0 voti

amia, comune, pergolizzi, Cronaca, Le brevi, Palermo
"Amia ha il dovere di risolvere i suoi problemi interni legati alla razionalizzazione e organizzazione del lavoro. Piuttosto si preoccupi della legge di stabilità, che c'impone entro il 31 marzo di devolvere il 40 per cento delle azioni detenute ai privati, aprendo uno scenario di libero mercato". Lo ha detto l'assessore all'Ambiente del Comune di Palermo, Michele Pergonizzi, a margine di una conferenza stampa, a proposito della richiesta dei commissari straordinari della società che gestisce il servizio di raccoltà dei rifiuti nel capoluogo siciliano, di adeguare il contratto di servizio a decorrere dal primo gennaio 2012, altrimenti la società avvierà la mobilità per i dipendenti. "Il Comune ha un bilancio di 700 mln, di questi circa 130 vanno ad Amia - ha aggiunto -. L'amministrazione, in atto, ha soddisfatto tutte le esigenze della società e acquistato, con i fondi per le aree sottosviluppate (Fas), mezzi per la società". "Credo sia arrivato il momento - conclude - di sedersi attorno a un tavolo e discutere di razionalizzazione e organizzazione del lavoro, per capire dove sono le emorragie e predisporre un piano industriale che s'interroghi anche su come cambiare il sistema di raccolta".