Live Sicilia

VILLA FILIPPINA

Al via il Villaggio della Legalità
In mostra i prodotti pizzofree


VOTA
0/5
0 voti

palermo, villa filippina, villaggio della legalità, Cultura e Spettacolo, Palermo
Una vetrina promozionale con protagoniste dieci aziende siciliane, attinte al bacino di imprese aderenti al circuito Addiopizzo. Si inaugura sabato 14 gennaio 2012 “Il Villaggio della Legalità”, iniziativa realizzata dalla Zerotre S.r.l. con il sostegno dell’Assessorato regionale delle Attività Produttive.

Per tre fine settimana (14-15-21-22-28-29 gennaio 2012), dalle 16 alle 20, presso Villa Filippina, “Il Villaggio della Legalità” sarà animato da coloro che della legalità sono divenuti un simbolo. Ovvero da quegli operatori economici che hanno portato avanti una nuova era della città e della Sicilia dicendo “no” agli estorsori: chi attraverso la denuncia, chi dichiarando apertamente di essere contro la criminalità organizzata. Le dieci aziende (tutte aderenti alla campagna del consumo critico di Addiopizzo) esporranno i prodotti contrassegnati dal marchio “Pizzofree”. Scegliendoli, il consumatore antipizzo contribuisce a rafforzare il circuito delle imprese che si sono ribellate al racket delle estorsioni, aiutandole a resistere alla pressione mafiosa. Un importante messaggio di legalità e giustizia volto alla promozione di un’antimafia responsabile e solidale.

Tra le aziende partecipanti Lab Zen 2, cooperativa sociale al femminile operante nell’omonimo quartiere palermitano, dedita alla produzione di borse etno-chic nate da tessuti recycled e cucite a mano; Falegnameria FraDà, ebanisteria artistica specializzata nella decorazione e realizzazione di mobili e oggettistica in legno, con particolare attenzione al tema del recupero creativo; Vini Villa Scaminaci della Cooperativa Agricola Madonna del Piratino di Salaparuta prodotti nella Valle del Belice; Cooperativa Valdibella dedita – nelle campagne di Camporeale – alla produzione di tre must dell’agricoltura biologica quali vigna, mandorle e olive da cui nascono rispettivamente vini naturali e senza solfiti, latte di mandorla e olio extravergine di oliva; I colori del mare, specializzata in oggettistica in stoffa, artigianato locale e complementi d’arredo; Consorzio di tutela territoriale Valli Belicine e Antico Frantoio Vallone, produttori di olio d’oliva di qualità rispettivamente nelle campagne di Partanna e di Alcamo; Il villaggio delle idee, produttori - nel settore dell’oggettistica - di bijoux, ricami, oggetti in ceramica; Apicoltura Giuseppe Coniglio, produttrice di miele bio; Cooperativa Factotum, che si occupa di recapitare nelle case delle famiglie palermitane una vera e propria spesa biologica fatta di prodotti sani e genuini(conserve, vino, formaggi, legumi, pasta, carne) provenienti dalle Madonie di cui sarà offerta una piccola degustazione.