Live Sicilia

SCICLI

Strangola la moglie e la getta dalle scale
sotto gli occhi di una delle figlie


VOTA
0/5
0 voti

arresto, carabinieri, scicli, uxoricidio, Cronaca, Ragusa
Uxoricidio a Scicli. Un uomo di 40 anni ha ucciso la moglie strangolandola davanti ad una delle figlie che ha assistito impietrita alla scena. L'uomo, per cause ancora tutte da accertare, ha strangolato la consorte di 38 anni scaraventandola poi dalle scale. Il delitto e' stato compiuto nell'abitazione della coppia in via Simeto nel quartiere della Stradanuova. Sul posto si trovano i carabinieri della compagnia di Modica ed il sostituto procuratore della repubblica presso il tribunale di Modica, Scollo. L'omicida dopo aver commesso il fatto ha chiamato il 118 e in questo momento si trova in stato di fermo presso la caserma dei carabinieri di Scicli.

L'uomo fermato si chiama Massimo La Terra, 41 anni, disoccupato. La vittima e' Rosetta Trovato di 38 anni. Le indagini sono coordinate dal procuratore Gaetano Scollo. La Terra era stato arrestato tre anni fa per avere picchiato il padre. Secondo la prima ricostruzione effettuata dagli investigatori il delitto sarebbe maturato in seguito ad un raptus di follia.