Live Sicilia

Operazioni dei carabinieri

Droga, la signora e i corrieri di Monreale


VOTA
0/5
0 voti

arresti, carabinieri, domenico accardo, droga, gaspare tortorici, Monreale, pallavicino, Cronaca, Palermo
Da Pallavicino a Monreale, i carabinieri hanno arrestato tre persone e denunciato una studentessa, tutti trovati in possesso di droga. Il colpo grosso è stato fatto dai militari del comando di San Lorenzo, a Palermo. Dopo una lunga serie di appostamenti e osservazioni, notando “movimento” nei pressi di un'abitazione a Pallavicino, hanno arrestato P.C., palermitana di 56 anni. I militari, infatti, hanno perquisito la casa della sospetta scovando nel balcone un sacchetto con dentro 240 grammi di cocaina che sul mercato avrebbero fruttato quasi 20 mila euro. La donna è stata arrestata e posta agli arresti domiciliari.

Domenico Accardo



In carcere, invece, sono finiti due giovani di Castelvetrano: Gaspare Raffaele Tortorici (nella foto), di 23 anni, e Domenico Accardo, di 24 anni. I carabinieri di Monreale stavano svolgendo un normale posto di controllo sulla Palermo-Sciacca, quando, alla loro vista, un'auto ha piantato i freni e il conducente ha tentato una repentina manovra inserendo la marcia indietro. Uno dei militari in servizio, però, con uno scatto fulminio si è inserito nell'abitacolo dell'auto ed è riuscito a girare le chiavi, spegnendo il mezzo, dentro il quale si trovava anche un cane di grossa taglia.

La paura dei ragazzi era giustificata dal fatto che con loro, nascosto in una portiera, portavano un panetto di hashish dal peso di 103 grammi destinato al mercato di uno dei comuni che si trovano lungo la strada per Sciacca. I due, così, sono stati portati all'“Ucciardone” e, in seguito, è stata applicata loro la misura degli arresti domiciliari. Con loro c'era anche una giovane studentessa, di 21 anni, denunciata a piede libero.