Live Sicilia

PALERMO

Muore, donati gli organi


VOTA
0/5
0 voti

donazione organi, palermo, Cronaca, Le brevi, Palermo
Prelievo di organi la scorsa notte nell'ospedale Civico, a Palermo. L'equipe della II Rianimazione, diretta da Romano Tetamo, ha prelevato gli organi a una donna dello Sry Lanka, W.M., 43 anni, ricoverata dal 10 gennaio in coma post-anossico, dopo essere stata colpita da un malore, a causa di una patologia da cui era affetta. La donna è deceduta ieri mattina, alle 8,30. Ieri sera, alle 20,30, è stata dichiarata la morte cerebrale e sono iniziate le fasi del prelievo terminate a notte fonda, che è stato "reso possibile grazie all'immediata generosità dimostrata dai familiari della donna", afferma il primario Tetamo. Sono stati donati il cuore, che sarà trapiantato a Cagliari, il fegato e il pancreas andranno a Roma, un rene sarà trasferito a Catania, l'altro sarà trapiantato nell'ospedale Civico a Palermo dall'equipe diretta dal chirurgo Salvatore Piazza a una donna di 32 anni, della provincia di Palermo, G.A., affetta da una nefropatia cronica, in dialisi da sei anni. Una cornea andrà al Civico, l'altra sarà custodita nella Banca delle cornee degli Ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello. Al prelievo degli organi sono state impegnate le anestesiste della II Rianimazione, Bruna Piazza e Susanna Zambuto, l'infermiera del coordinamento aziendale per i trapianti, Rosalba Setticasi.