Live Sicilia

In appello

Violenza sessuale: due assolti


VOTA
0/5
0 voti

appello, assolti, violenza sessuale, Cronaca, Palermo
Arrestati e condannati in primo grado a sei anni ciascuno di carcere per avere violentato una minorenne, sono stati assolti oggi dalla corte d'appello di Palermo, Pasquale Patti e Francesco Tuzzolino, due giovani di Favara. Ad accusarli la presunta vittima R.S che, all'epoca dei fatti, accaduti nel 2006, aveva 17 anni. Tre giorni dopo la presunta violenza la ragazza denunciò di essere andata nella casa estiva di uno dei due imputati, di essere stata fatta ubriacare e stuprata da entrambi. Una versione ritenuta credibile dal tribunale di Agrigento. Ma i giudici della seconda sezione della corte non hanno condiviso la valutazione del primo grado accogliendo invece la tesi dei legali, gli avvocati Stefano Santoro, Giovanni Castronovo ed Enrico Quattrocchi. I difensori hanno evidenziato le contraddizioni nel racconto della giovane che avrebbe finto lo stupro per giustificare agli occhi dei genitori il fatto che aveva marinato la scuola. Anche il consulente medico della difesa ha smentito che ci fossero segni di violenza sulla vittima. Alla ragazza era stato riconosciuto anche un parziale risarcimento del danno