Live Sicilia

La polizia arresta tre giovanissimi

La benzina va a ruba
(nel vero senso della parola)


VOTA
0/5
0 voti

furto benzina, palermo, Cronaca, Palermo
Il blocco che ha messo in ginocchio la città di Palermo e lasciato molti automobilisti col serbatoio vuoto comincia a produrre i suoi "effetti collaterali". Come quanto accaduto stanotte, nel rione Arenella, quando è stato segnalato alla polizia il fare sospetto di alcuni ragazzi accanto a un'auto. I poliziotti giunti in via Papa Sergio, notavano due giovani che  stavano armeggiando con un tubo all'altezza del bocchettone della benzina del mezzo con a lato una tanica, pronta per essere riempita. Un terzo giovane stava dall'altro lato, facendo da "palo". Alla vista dei poliziotti i ragazzi, C.A., di 21 anni, e due minorenni, se la sono data a gambe ma sono stati presto bloccati dagli agenti. Resta il dubbio se i tre stessero agendo per rifornire i propri mezzi o per vendere il prezioso liquido al mercato nero, particolarmente attivo in questi giorni.