Live Sicilia

PALERMO

Commissario, ore decisive per la nomina
In pole position il prefetto Latella


VOTA
0/5
0 voti

commissario, palermo, Palermo, Politica
Dovrebbe ormai essere questione di ore e il commissario per il comune di Palermo verrà nominato ufficialmente. Secondo quanto anticipato ieri dal governatore siciliano, Raffaele Lombardo, la scelta ricadrà su una "persona che garantisca un rapporto stretto con il governo nazionale per via dei problemi economici drammatici che la città affronterà a breve".

Un identikit che quindi esclude a priori i nomi circolati dopo le dimissioni del sindaco Diego Cammarata e che restringe notevolmente il campo dei papabili. In pole position, secondo i rumors più accreditati, ci sarebbe il prefetto di Vibo Valentia Luisa Latella, che però non ha ancora accettato: Latella starebbe infatti valutando l'opportunità di un incarico che si preannuncia assai complicato. I prossimi mesi saranno cruciali per la città, alle prese con mille emergenze e una campagna elettorale che si preannuncia più agguerrita che mai.

Latella, calabrese di 59 anni, guida la Prefettura dal 2009 dopo aver fatto carriera, con numerosi incarichi, in quella di Reggio Calabria. Commissario Straordinario per la gestione dei beni confiscati alla criminalità organizzata presso Palazzo Chigi, è stata dirigente presso il Viminale.