Live Sicilia

Palermo 2012

Fate il vostro gioco



speciale palermo 2012, Palermo, Politica
Il Comune di Palermo con relative elezioni a sindaco? Un pretesto per regolare le faccende domestiche e le faide nel Pd. La candidatura civica di Fabrizio Ferrandelli - nuovo competitor nell'agone delle primarie - nasce solarmente per azzoppare Rita Borsellino e per strizzare l'occhio ai lombardiani di quel partito. L'ex uomo forte dell'Idv ha già chiarito che lui non è il candidato delle divisioni, che lavora per unire e non per separare, che chiunque sia ben disposto può essere iscritto e arruolato tra i ranghi dell'armata che intende liberare Palermo. Enunciato così, il principio non fa una grinza. Ma bisogna scendere nel suo sottoscala per riportare alla luce la verità compresa da tutti. Fabrizio Ferrandelli è il campione mandato sul ring della contesa pidina, espressione dell'area sinteticamente ribattezzata "Cracolumia".

Antonello Cracolici e Giuseppe Lumia hanno capito che un impegno in prima persona sarebbe stato impossibile. Sulla piazza c'era il Fabrizio già Idv, in rotta con il suo ex mentore Orlando, in un vicolo cieco. Ora Ferrandelli è un guerriero politicamente temibile, perché ha un seguito corposo, anche se una parte della truppa movimentista che lo accompagna lo considera già un apostata.

Si aspetta la reazione eguale e contraria. Cosa farà Rita Borsellino? Secondo sussurri e informazioni, la candidata alle primarie sponsorizzata dal segretario Pd Giuseppe Lupo, sempre più accerchiato, dovrebbe dire qualcosa nelle prossime ore. La candidatura di Ferrandelli, ovviamente, infastidisce l'altro pezzo forte delle primarie: Davide Faraone, da tempo in rotta con i vertici siciliani dei democratici. Ferrandelli, oltretutto, non dispiacerebbe nemmeno a Lombardo. Ieri, Idv ha ribadito la sua contrarietà conclamata alle primarie "finte". Orlando tenterà l'operazione De Magistris. Nell'altra parte del campo, in zona centrodestra, tutti gli indizi portano al rettore Lagalla.