Live Sicilia

Speciale Palermo 2012

Le primarie appese a un filo



rita borsellino, speciale palermo 2012, Palermo, Politica
(rp) Se qualcuno desiderava sabotare le primarie del centrosinistra per le Comunali di Palermo, bè, il piano gli sta riuscendo perfettamente. Le vicende delle ultime ore non sono piaciute a
Rita Borsellino che sta meditando di candidarsi direttamente al primo turno.  L'approdo di Fabrizio Ferrandelli che ha scelto di misurarsi con le consultazioni per designare il candidato sindaco, appoggiato da Antonello Cracolici e Giuseppe Lumia, con la benedizione di Raffaele Lombardo, ha sparigliato le carte. Oggi, Ninni Terminelli del Pd ha fatto sapere che sosterrà proprio Ferrandelli e che ritirerà in buon ordine il suo nome dalla lista dei papabili. Oggi, Antonello Cracolici ha detto a Livesicilia quello che tanti immaginavano: l'ex pupillo di Orlando nell'Idv gli piace, anche se il capogruppo del Pd non ha sciolto ufficialmente la sua riserva. Oggi, gli ispiratori più o meno palesi dell'"operazione Ferrandelli" hanno segnato un punto. Se lo scopo occulto della mossa era depauperare le primarie e indebolire la posizione di Rita Borsellino i punti segnati sono dieci.

L'europarlamentare è a Bruxelles, per un appuntamento importante. D'ora in poi aumenterà la sua presenza a Palermo. Non c'è ancora una posizione ufficiale che forse verrà espressa domani al ritorno a casa. Di fatto, Rita Borsellino sta osservando con una certa preoccupazione l'ingarbugliarsi della matassa. La "sorpresa Ferrandelli" è stata forte. Le variabili stanno diventando difficili da calcolare. Il pensiero che trapela dal quartier generale della candidata Borsellino è questo: le primarie hanno senso solo se sono serie e senza scossoni, se sono davvero del centrosinistra, se si cammina tutti insieme dentro un percorso di concordia e garanzia. Deciderà, comunque, proprio il tavolo delle primarie. Al momento queste condizioni non ci sono e, se non ci sono, l'unica strada sarebbe la candidatura al primo turno. Sembra già un destino ineluttabile.