Live Sicilia

Palermo 2012, Ferrandelli

"Riaprire il tavolo delle primarie
Lombardo? Io non ho contatti, altri sì"



fabrizio ferrandelli, speciale palermo 2012, Palermo, Politica
"Il centrosinistra non può sottrarsi al confronto con la cittadinanza. Chi cerca strumentalizzazioni guardi alle proprie contraddizioni interne. Si ritorni all'unità". Lo dice
Fabrizio Ferrandelli, candidato a sindaco, rilanciando sulle primarie. "Mi auguro la riapertura del tavolo delle primarie - afferma Ferrandelli - come terreno comune di confronto con la cittadinanza, tornando a palare di programmi e progetti ed evitando penosi spettacoli come quelli che una parte della politica sta mettendo in scena. In un momento in cui persino il Pdl sta seriamente pensando di coinvolgere gli elettori per la scelta del candidato, il centrosinistra non può sottrarsi alle primarie, con argomenti pretestuosi circa alleanze e schieramenti politici poi smentiti dai fatti".

"Non ho mai avuto contatti con Lombardo - ribadisce Ferrandelli - che come è ormai noto presenterà a breve un suo candidato alle prossime amministrative. Mi risulta invece che Davide Faraone abbia avuto fino a qualche settimana fa un'apertura nei confronti del Terzo polo, essendo del resto uno dei deputati regionali che sostiene il governo Lombardo. Così come Lupo, big sponsor della Borsellino, in qualità di segretario regionale, benedice alleanze col Terzo polo in altri comuni siciliani, come Trapani e Agrigento e anche Sel alle scorse amministrative di Vittoria (Rg) era alleata con l'Udc". "Per non riesumare i ricordi di antiche stagioni esacolore e senza partito del portavoce nazionale di IdV", conclude.

Sel e Idv
I segretari regionali e provinciali di Sel, Erasmo Palazzotto e Sergio Lima e di IdV, Fabio Giambrone e Pippo Russo si sono incontrati a Palermo, nella sede di Italia dei valori, e hanno concordato sulla necessità di aprire in tempi rapidi un tavolo di discussione per gettare le basi di un percorso condiviso e verificare le condizioni politiche dell'unità di tutto il centrosinistra, in vista delle prossime elezioni amministrative nel capoluogo siciliano. Un percorso condiviso anche dai segretari regionali e provinciali di Federazione della Sinistra, Antonio Marotta e Davide Ficarra, e dei Verdi, Carmelo Sardegna e Maximo Ghioldi. La proposta è quella di arrivare entro pochi giorni a un incontro di tutte le forze del centrosinistra, comprendendo anche i movimenti civici.