Live Sicilia

PALERMO

Ecco "Scorci architettonici"
La mostra di Lavinia Abbate


VOTA
0/5
0 voti

, Cultura e Spettacolo, Palermo, Zapping
Nuova mostra a Villa Niscemi, a Palermo. Ad esporre, questa volta, è Lavinia Abbate che lunedì 26 marzo ha inaugurato una personale dal titolo "Scorci architettonici", una pittura differenziata realizzata anche con plastica e cartone. La mostra si potrà visitare fino a domenica 1 aprile. Una mostra su cui Barbara Morana, storico dell'arte, si è così pronunciata: "Se Warhol dipingeva le scatole di detersivo Brillo, o i barattoli di Cambell's Soup, Lavinia Abbate preferisce usare il detersivo contenuto nelle Brillo Box e la densissima zuppa resa celebre dal padre del Pop Art per creare dei materiali nuovi che abiteranno le sue pitture contestualizzati in uno scorcio a lei familiare. Contorni e sporgenze trasformano la superficie pittorica in un terreno di prova dove l'artista misura se stessa alla propria visione della realtà. Pazientemente impasta, sminuzza, macina, pianta, prepara intrugli alchemici che hanno il sapore delle proprie preoccupazione ecologiche, delle proprie scelte di vita che fanno di lei un'artista attenta al proprio intorno e all'avvenire, regalandoci uno stile figurativo che rispecchia il continuo divenire delle cose, riproducendo la propria impressione per rianimare scorci di isola ormai saturi di sguardi che fanno finta di guardare senza mai vedere".